lunedì, 20 novembre 2017 - Redazione - Contatti

Comune abruzzese regala buono fruttifero di 5000 euro ai nuovi nati contro lo spopolamento

Da Redazione, in Denaro il .

Il comune di Quadri regalerà 5000 euro ai nuovi nati nel territorio comunale. E’ questa l’iniziativa che il piccolo comune abruzzese, per merito del sindaco Silvio di Pietro, ha adottato per combattere lo spopolamento che da anni affligge non solo Quadri, ma anche molti altri microcomuni italiani. Pochi giorni fa infatti aveva fatto clamore la proposta del sindaco di Bormida, piccolo centro ligure, che ha cercato di far passare in consiglio comunale una direttiva che prevedeva l’erogazione di un bonus di 2000 euro a chi si volesse trasferire da quelle parti.

L’iniziativa del comune di Quadri prevede un buono fruttifero postale dal valore di 5000 euro per ogni nuovo nato, che sarà custodito dei genitori fino alla maggiore età. Il buono verrà erogato a patto che il giovane risieda in comune fino ai 18 anni di età, e che quei soldi vengano spesi per gli studi universitari o per aprire un’attività nel territorio comunale.

Il sindaco Di Pietro ne ha parlato ai microfoni di Rete8:

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.
A cosa servono i cookie?
I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.
Cliccando su "Accetta" l'utente permette il loro utilizzo.
L’utente può gestire le proprie preferenze relative ai Cookie disattivandoli, direttamente tramite l’applicazione che usa per navigare internet ( browser ). Premesso che il blocco dei Cookie potrebbe influire sul corretto funzionamento del sito riportiamo di seguito i link alla guida per la loro disattivazione: Come disattivare i cookie
Anche in caso di servizi erogati da terze parti l’utente ha diritto ad opporsi al tracciamento ed è tenuto ad informarsi sulle modalità tramite la privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Chiudi