venerdì, 22 settembre 2017 - Redazione - Contatti

Kaitangata cerca residenti, 1000 posti di lavoro nella cittadina neozelandese

Da Redazione, in Esteri il .

Nel Sud della Nuova Zelanda, a circa 900 chilometri a sud della capitale Wellington, si trova Kaitangata, una piccola cittadina di circa 1000 abitanti a ridosso della costa. Cosa è che rende Kaitangata diversa dalle altre città della costa costa orientale? Una disperata ricerca di nuovi residenti. ‘Abbiamo posti di lavoro, abbiamo case‘ sostiene un imprenditore locale ‘ma non abbiamo persone.

Circa 1000 posti di lavoro

Ed in effetti a Kaitangata, e anche nel distretto di Clutha di cui la piccola cittadina fa parte, non solo il lavoro non manca, ma c’è un eccedenza. Il sindaco di Clutha, Bryan Cadogan, fa sapere che ci sono circa 1000 posti di lavoro vacanti e la domanda non può essere soddisfatta dai residenti, appena 17.350 per tutto il distretto, che conta oltre 6000 chilometri quadrati, con una densità di appena 2,71 abitanti per chilometro quadrato.

La città, per attrarre nuovi residenti, ha offerto un pacchetto per chi decida di trasferirsi da quelle parti. Una casa e dei terreninella comunità saranno venduti al costo di 230.000 dollari neozelandesi, ovvero circa 150 mila euro, quando il prezzo normale del solo immobile si aggira sui 600.000 dollari.

Quale il motivo di questa ricerca? ‘Vogliamo rendere questa città vivace, come era un tempo’ – dicono. ‘Vi aspettiamo a braccia aperte

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.
A cosa servono i cookie?
I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.
Cliccando su "Accetta" l'utente permette il loro utilizzo.
L’utente può gestire le proprie preferenze relative ai Cookie disattivandoli, direttamente tramite l’applicazione che usa per navigare internet ( browser ). Premesso che il blocco dei Cookie potrebbe influire sul corretto funzionamento del sito riportiamo di seguito i link alla guida per la loro disattivazione: Come disattivare i cookie
Anche in caso di servizi erogati da terze parti l’utente ha diritto ad opporsi al tracciamento ed è tenuto ad informarsi sulle modalità tramite la privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Chiudi