giovedì, 21 settembre 2017 - Redazione - Contatti

Harry Potter and the cursed child, il nuovo libro della saga a pochi giorni dall’uscita nelle librerie

Da Redazione, in Cultura il .

Lo aveva annunciato J.K.Rowling su Twitter: a luglio uscirà nelle librerie un nuovo libro sulla fortunata saga di Harry Potter, il maghetto di Hogwarts, la cui edizione in sette volumi tra il 1998 e il 2006 ha appassionato milioni di ragazzi in tutto il mondo dalla fine degli anni ’90 fino al 2010, quando anche l’ultimo film derivato dal libro ne ha chiuso la storia.

Il nuovo libro in uscita a luglio però non segue gli altri. Non si tratta di un sequel, ma di una storia separata dalla saga ufficiale. E tra l’altro J.K.Rowling ne ha scritti già due, uno sulle creature magiche di Hogwarts e uno sul Quidditch. Il titolo dell’ultimo libro, ‘Harry Potter and the cursed child’, lascia però pensare che, malgrado i tweet dell’autrice , ci sia una certa qual similitudine con gli altri sette volumi della serie. La trama ripercorre la storia del figlio di Harry Potter, Albus Severus (dal nome dell’ex preside di Hogwarts Albus Silente e dal professor Severus Piton) il quale si troverà a fare i conti con una pesante responsabilità all’interno della scuola, ovvero quella di portare un nome importante. Questo libro, ha detto J.K. Rowling, farà capire ai lettori, e nella storia a padre e figlio, un’altra realtà , ovvero che l’oscurità  si nasconde ovunque.

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.
A cosa servono i cookie?
I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.
Cliccando su "Accetta" l'utente permette il loro utilizzo.
L’utente può gestire le proprie preferenze relative ai Cookie disattivandoli, direttamente tramite l’applicazione che usa per navigare internet ( browser ). Premesso che il blocco dei Cookie potrebbe influire sul corretto funzionamento del sito riportiamo di seguito i link alla guida per la loro disattivazione: Come disattivare i cookie
Anche in caso di servizi erogati da terze parti l’utente ha diritto ad opporsi al tracciamento ed è tenuto ad informarsi sulle modalità tramite la privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Chiudi