lunedì, 20 novembre 2017 - Redazione - Contatti

Polemica su D’Alema. La Repubblica : ‘Pronto a votare Raggi’. Ma lui smentisce

Da Redazione, in Politica Primo Piano il .

Bufera su Massimo D’Alema per un articolo de La Repubblica che afferma che l’ex presidente del Consiglio sarebbe pronto a sostenere Virginia Raggi e il Movimento Cinque Stelle al ballotaggio delle elezioni amministrative che si terrà domenica, 19 giugno. Secondo il quotidiano di Mauro D’Alema avrebbe affermato che pur di ostacolare Renzivoto per la Raggi e invito chi mi chiede un consiglio a fare altrettanto‘. E la diffidenza di Massimo D’Alema verso Matteo Renzi è nota a tutti, d’altra parte. Poche settimane fa, in occasione delle elezioni, aveva commentato con un secco ‘no’ a chi li chiedeva dichiarazione in merito al candidato del PD Roberto Giachetti e alla sua corsa verso il Campidoglio. Livia Turco aveva fatto sapere che in ogni caso erano pronti a votare Giachetti alle amministrative, anche se il loro disprezzo verso il presidente del Consiglio era rimasto lo stesso.

Il tweet di Orfini e la smentita di D’Alema

Allarmato dalle dichiarazioni sull’articolo de La Repubblica il segretario del Partito Democratico Matteo Orfini ha prontamente risposto pubblicamente in un tweet al collega: Spero che D’Alema smentisca al più presto. E che venga a darci una mano in questi ultimi giorni di campagna’. Immediata la smentita del politico PD antirenziano. in un comunicato stampa di Daniela Reggiani: “L’articolo pubblicato da ‘Repubblica’ è falso. I numerosi virgolettati riportati, a cominciare dal titolo, corrispondono a frasi mai pronunciate’.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.
A cosa servono i cookie?
I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.
Cliccando su "Accetta" l'utente permette il loro utilizzo.
L’utente può gestire le proprie preferenze relative ai Cookie disattivandoli, direttamente tramite l’applicazione che usa per navigare internet ( browser ). Premesso che il blocco dei Cookie potrebbe influire sul corretto funzionamento del sito riportiamo di seguito i link alla guida per la loro disattivazione: Come disattivare i cookie
Anche in caso di servizi erogati da terze parti l’utente ha diritto ad opporsi al tracciamento ed è tenuto ad informarsi sulle modalità tramite la privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Chiudi