lunedì, 18 dicembre 2017 - Redazione - Contatti

Renzi da Scalfari: ‘No a più di due mandati’ e critica il M5S

Da Redazione, in Cronaca Primo Piano il .

Matteo Renzi è stato ospite di Eugenio Scalfari nella edizione estiva di Repubblica delle Idee, il festival giornalistico organizzato da La Repubblica a Roma dal 7 al 12 giugno. Il premier, intervenuto in una serie di incontri con personalità del mondo della cultura e della politica, prima di prendere la parola ha rivolto i suoi auguri di pronta guarigione a Silvio Berlusconi, che ha sofferto uno scompenso cardiaco e martedì dovrà subire la sostituzione di una valvola aortica.

Scalfari renziano, ma non troppo

Anche Eugenio Scalfari, novant’anni ad aprile, si è augurato che Berlusconi si ristabilisca presto, malgrado la loro rivalità politica e tutto quello che questo ha comportato. Scalfari ha poi trattato con Renzi la questione del referendum e del superamento del bicameralismo perfetto, che secondo il fondatore de La Repubblica si tratta di una riforma più che necessaria in quanto ‘chi vince deve governare da solo’. Su questo ha detto di essere d’accordo su Renzi, di potersi quindi definire ‘un renziano’, ma non per quanto riguarda l’Italicum, in quanto la Camera deve essere eletta liberamente, mentre nella legge elettorale essa è in pare nominata.

Il presidente del Consiglio ha invece sottolineato l’importanza del sì al referendum. ‘Votare no’ – ha detto – renderebbe l’Italia ingorvernabile’. ‘E un presidente del Consiglio non può fare più di due mandati’ – ha aggiunto – ‘perchè il potere logora’. Una critica è stata rivolta da Renzi anche al Movimento Cinque Stelle, che è nato – secondo il premier – ‘come partito antieuropeo‘. ‘Se vince la Raggi‘- ha concluso – ‘sarà poi un problema dei romani‘.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.
A cosa servono i cookie?
I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.
Cliccando su "Accetta" l'utente permette il loro utilizzo.
L’utente può gestire le proprie preferenze relative ai Cookie disattivandoli, direttamente tramite l’applicazione che usa per navigare internet ( browser ). Premesso che il blocco dei Cookie potrebbe influire sul corretto funzionamento del sito riportiamo di seguito i link alla guida per la loro disattivazione: Come disattivare i cookie
Anche in caso di servizi erogati da terze parti l’utente ha diritto ad opporsi al tracciamento ed è tenuto ad informarsi sulle modalità tramite la privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Chiudi