Samsung regala 100 dollari in cambio della fedeltà al marchio

Dopo le vicende del Galaxy Note 7 esplosivo, l’azienda coreana Samsung si prepara a restituire non solo il rimborso, ma anche un credito extra a tutti i clienti che hanno acquistato lo smartphone difettoso e si preparano a disfarsene. Il buono extra costuituisce di fatto un incentivo a rimanere in Samsung, un credito di fedeltà che la famosissima società concederà agli ex-possessori di Galaxy Note 7 qualora decidessero di cambiare smartphone e di riacquistarne uno della casa coreana, piuttosto che di un marchio rivale. Samsung si prepara quindi ad elargire 100 dollari americani a tutti gli acquirenti del cellulare esplosivo, cifra che scende a 25 dollari per chi invece deciderà di cambiare marca.

0 comments