Sharp e il nuovo robot-smartphone

Si chiama RoBoHon ed è l’ultima creazione del colosso giapponese Sharp in quanto a domotica. Il suo ruolo è duplice: da una parte è uno smartphone, dall’altra invece è assistente vocale, in grado di rispondere ad alcune richieste dell’utente come rispondere a messaggi, chiamare, collegarsi alle reti wi-fi o bluetooth di casa per controllare più dispositivi. Un proiettore permette anche di scattare foto e video ad altra risoluzione.

RoboHon è un passo in avanti per la corsa alla robotica delle grandi aziende elettroniche, cominciata con Amazon che aveva lanciato Echo, assistente multifunzione connesso alla rete, e Google Home, che sarà messo in commercio a breve da Google. Il RoBoHon della Sharp sarà disponibile però soltanto in Giappone, dove è in vendita dal 26 maggio, a un prezzo di 1800 dollari.

0 comments