sabato, 23 giugno 2018 - Redazione - Contatti

Terremoto devasta il Centro Italia, Amatrice ‘non c’è più’. Ecco le prime foto.

Da Redazione, in Cronaca il . Tag:

Diverse intense scosse di terremoto hanno colpito l’italia Centrale nella notte, con epicentro situato tra Marche ed Umbria, precisamente ad Accumoli (Rieti) e Perugia. Una prima scossa ha raggiunto i 6.0 gradi della scala Richter (fonte INGV) con epicentro ad Accumoli, a cui sono poi seguite diverse scosse intorno ai 4 gradi. La prima principale scossa è avvenuta  intorno alle ore 03:30 e diverse le segnalazioni sui social network, primo fra tutti Twitter dove l’hashtag #terremoto è salito subito in prima posizione. Molte segnalazioni sono giunte, oltre che dalla zona principalmente colpita dal terremoto, anche nelle Marche e a Roma. In serata, il terreno aveva tremato più volte nella zona del Mar Tirreno Meridionale (fonte INGV).

Contattata dai microfoni di Radio 1, il sindaco di Amatrice, città di circa mille abitanti vicina alla zona interessata dalle scosse, ha riferito di ‘una città che non c’è più’, mentre si riportano notizie di crolli e feriti anche a Norcia, ad Arquata nelle Marche e ad Accumoli.