Press "Enter" to skip to content

Test Medicina 2016, uscito il decreto MIUR: meno posti, 60 quesiti, orario e programma della prova

L’anno scorso ci avevano provato in più di sessantamila, e solo 9.530 avevano avuto accesso al corso di Medicina e Chirurgia. In pratica 1 su 6, ma è andata certamente meglio rispetto a chi ci ha provato gli anni passati, quando il numero degli iscritti alla prova raggiungeva quasi gli ottantamila facendo salire il rapporto a 1 vincitore ogni 10 candidati.

Quest’anno invece le cose cambiano. Il decreto  pubblicato dal Miur oggi stabilisce che ci saranno oltre 700 posti in meno per le facoltà di Medicina per quanto riguarda il test di ammissione di quest’anno. E non solo. Anche Medicina Veterinaria subisce un forte taglio di nuove matricole: quest’anno a concorso ci sono il 30% dei posti in meno rispetto allo scorso anno.

Il contenuto del test

La prova di ammissione consiste nella soluzione di sessanta quesiti ai quali è possibile dare cinque opzioni di risposta, e sta al candidato individuare tra queste quella giusta scartando le conclusioni arbitrarie, errate e meno probabili. Il contenuti del test comprenderanno la cultura generale (2 quesiti), il ragionamento logico (20 quesiti), biologia (18 quesiti); chimica (12 quesiti); e 8 quesiti per quanto riguarda fisica e matematica. I programmi da studiare sono elencati in allegato sul sito del Miur.

La prova avrà inizio il 6 settembre 2016 alle ore 11:00, e sarà ogni università a comunicare ai propri candidati a quale orario arrivare per le procedure di registrazione. Per lo svolgimento del test sono assegnati 100 minuti. Le iscrizioni si possono fare online dal 4 al 26 luglio sul sito Universitaly, patrocinato dal Miur.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Latribuna.eu © 2017- Sviluppato con Wordpress da Compete Themes.